Le migliori banche d’investimento in Italia e nel mondo

investment banker

Molti giovani appassionati di finanza sognano di andare a lavorare in una banca d’investimento: scopriamo insieme quali sono le migliori in Italia e nel mondo!

Che cos’è una banca d’investimento?

Una banca d’investimento è un istituto finanziario che agisce da intermediario in transazioni finanziarie complesse e di valore considerevole. Fondamentalmente, le banche d’investimento aiutano aziende o fondi ad acquisire un’altra azienda. Questi processi prendono il nome di Mergers and Acquisitions (M&A)

Molte banche d’investimento non si occupano solo di M&A, ma hanno anche dei desk specializzati nell’aiutare startup e unicorn ad essere quotate in borsa, tramite IPO. Infine, le banche d’investimento ricoprono anche il ruolo di broker o di advisor per grandi investitori istituzionali, come ad esempio fondi pensione ed hedge funds.

Che cosa sono le league tables?

Non tutte le banche d’investimento sono uguali: alcune, come ad esempio Goldman Sachs e Morgan Stanley, sono molto prestigiose e pagano stipendi elevatissimi ai loro dipendenti. Altre sono meno note e possono essere specializzate in alcuni settori (come, ad esempio, le telecomunicazioni) oppure in alcune aree geografiche. Queste banche d’investimento più piccole prendono il nome di boutique.

Al fine di comprendere chi sono gli industry leaders, ogni anno vengono pubblicate delle league tables, cioè delle classifiche che tengono conto di quante fees le varie banche di investimento hanno racimolato nel corso dell’anno solare. Esistono anche molte sotto-classifiche che mostrano i leader sia per segmento geografico (Europa, Nord America, etc.) sia per segmento di mercato. Nello specifico, i principali segmenti sono: M&A, cioè acquisizioni e fusioni; equity, cioè offerte di capitale (come, ad esempio, una IPO o una seasoned equity offering); bonds, cioè obbligazioni; ed infine i loans (prestiti).

Le league tables sono lo strumento ideale per determinare in modo oggettivo quali siano le migliori banche d’investimento.

Le migliori banche d’investimento in Italia 

Mergermarket è il più grande e celebre network di giornalisti e analisti M&A in tutto il mondo. Ogni anno, Mergermarket annuncia la banca che ha collezionato più fees a livello italiano. Ecco, dunque, quali sono state le migliori banche d’investimento in Italia negli ultimi anni:

  • 2015: Banca IMI
  • 2016: KPMG
  • 2017: Citi
  • 2018: Mediobanca
  • 2019: Mediobanca
  • 2020: Mediobanca

Mediobanca sembra dunque essere uno dei maggiori player in ambito M&A nel belpaese. Questo istituto di credito italiano, fondato nel 1946 e quotato anche nell’indice FTSE MIB, ha sedi a Milano, Parigi, Madrid, Francoforte, Londra, New York ed in Lussemburgo.

Le migliori banche d’investimento in Europa

Sempre grazie a Mergermarket, andiamo a vedere i vincitori delle ultime edizioni a livello europeo:

  • 2015: Goldman Sachs
  • 2016: Bank of America Merrill Lynch
  • 2017: Goldman Sachs
  • 2018: Goldman Sachs
  • 2019: Goldman Sachs
  • 2020: Goldman Sachs

Come possiamo vedere, il mercato europeo è letteralmente dominato da Goldman Sachs, la più nota e celebre investment bank del mondo, nella cui sedi i giovani analisti e associati arrivano spesso a lavorare fino a notte fonda in cambio di bonus a quattro o a cinque zeri.

Le migliori banche d’investimento a livello globale

Per ottenere informazioni sui ranking delle investment banks, il Financial Times è un’ottima fonte che offre dati sempre aggiornati ed affidabili.

Ovviamente, le classifiche variano di anno in anno, quindi è difficile trovare un vero vincitore. Ci sono però alcuni istituti che sono quasi sempre fra le migliori banche d’investimento al mondo, come ad esempio:

  • Goldman Sachs
  • Morgan Stanley         
  • JP Morgan
  • Bank of America Merrill Lynch           
  • Citi
  • Jefferies
  • Credit Suisse
  • Barclays         
  • UBS
  • Evercore
  • Lazard