I migliori broker per fare trading nel 2022

Filtra per categoria:

I migliori broker per fare trading nel 2022

Broker

Voto

Commissioni trading

Deposito minimo

Piattaforma per trading attivo

Consigliato per

4,2
4.2/5

Da €2,95 a €19 (azioni Italia)

€0

PowerDesk

  • Azioni
  • Azioni USA
  • ETF
  • Opzioni
  • Trading
4,4
4.4/5

Minimo €3, massimo 0,05% (azioni Italia)

€0

Trader Workstation

  • Azioni
  • Azioni USA
  • ETF
  • Opzioni
  • Trading
logo binance
4,4
4.4/5

Da 0,1% in giù

€0

Binance Pro

  • Criptovalute
  • Opzioni
  • Principianti
4,1
4.1/5

Da 0,4% in giù

€0

Crypto.com Exchange

  • Criptovalute
logo di coinbase
4,0
4/5

Da 0,5% in giù

€0

Coinbase Pro

  • Criptovalute
  • Principianti
Voto: 4,2
4.2/5
Commissioni trading
Da €2,95 a €19 (azioni Italia)
Deposito minimo
€0
Piattaforma per trading attivo
PowerDesk
Consigliato per
Azioni, Azioni USA, ETF, Opzioni, Trading
Voto: 4,4
4.4/5
Commissioni trading
Minimo €3, massimo 0,05% (azioni Italia)
Deposito minimo
€0
Piattaforma per trading attivo
Trader Workstation
Consigliato per
Azioni, Azioni USA, ETF, Opzioni, Trading
logo binance
Voto: 4,4
4.4/5
Commissioni trading
Da 0,1% in giù
Deposito minimo
€0
Piattaforma per trading attivo
Binance Pro
Consigliato per
Criptovalute, Opzioni, Principianti      
Voto: 4,1
4.1/5
Commissioni trading
Da 0,4% in giù
Deposito minimo
€0
Piattaforma per trading attivo
Crypto.com Exchange
Consigliato per
Criptovalute                    
logo di coinbase
Voto: 4,0
4/5
Commissioni trading
Da 0,5% in giù
Deposito minimo
€0
Piattaforma per trading attivo
Coinbase Pro
Consigliato per
Criptovalute, Principianti            

Che tipi di ordini esistono nel trading?

Gli ordini sono uno strumento molto utile nel trading, ma prima di utilizzarli come parte della propria strategia è fondamentale comprendere come funzionano.

Possiamo raggruppare gli ordini in tre categorie:

  • Ordini a mercato: ti permettono di acquistare o vendere un’azione al prezzo attuale di mercato.
  • Ordini limite: ti permettono di comprare o vendere un titolo ad un prezzo che stabilisci tu (il “prezzo limite”). L’ordine viene eseguito solo se, entro la scadenza dell’ordine, il prezzo di mercato del titolo è uguale al prezzo limite.
  • Ordini stop: a differenza degli ordini a mercato e degli ordini limite che sono attivi non appena vengono inseriti, gli ordini stop diventano attivi solamente se il titolo raggiunge un determinato prezzo.

Leggi la nostra guida per maggiori informazioni ed esempi su come funzionano gli ordini nel trading.

Che tasse devo pagare se faccio trading di azioni?

Il fisco italiano tassa con un’aliquota del 26% le plusvalenze realizzate sugli investimenti finanziari, incluse le azioni.

In ambito finanziario, una plusvalenza avviene quando si vende un titolo (come ad esempio azioni, obbligazioni o opzioni) ad un prezzo superiore rispetto al prezzo di acquisto.

I dettagli sulla tassazione dei profitti derivanti dalle proprie attività di investimento dipendono anche dal tipo di regime fiscale scelto. Infatti, in Italia vi sono tre diversi regimi fiscali: il regime amministrato, quello dichiarativo e il regime gestito. Nelle nostre recensioni puoi trovare informazioni riguardo i regimi fiscali offerti da ciascun broker.

Voto complessivo
4,2/5
Apertura conto
⭐ 4,5/5
Prodotti e mercati
⭐ 4,5/5
Servizio clienti
⭐ 4,5/5
Costi
⭐ 3/5
Notizie e analisi di mercato
⭐ 4,5/5
Sito
⭐ 4,5/5
Gestione fiscale
⭐ 5/5
App
⭐ 4,5/5
Sicurezza
⭐ 4,5/5

La nostra opinione

Fineco è una banca italiana indipendente fondata nel 1999 e quotata sulla Borsa di Milano. Oggi ha oltre un milione di clienti tra Italia e Regno Unito ed offre molti servizi bancari, tra cui trading e consulenza finanziaria.

Fineco è un ottimo broker con una vasta selezione di prodotti. Il sito e l’app sono abbastanza intuitivi e contengono molto materiale informativo e corsi gratuiti. Il fiore all’occhiello di Fineco è la piattaforma PowerDesk, tra le migliori in Italia per fare trading attivo e ricca di strumenti per analisi tecnica.

Uno dei maggiori contro di fare trading con Fineco, invece, sono sicuramente le commissioni elevate. Per questo motivo non lo consigliamo a chi si sta affacciando al mondo degli investimenti per la prima volta e pensa di eseguire solo poche transazioni al mese.

Fineco: pro e contro

Pro Contro
Ampia selezione di prodotti
Costi elevati
Sito ed app ben fatti e facili da usare
Criptovalute non disponibili
Piattaforma PowerDesk per trading attivo
Per fare trading devi aprire un conto corrente Fineco

2. Interactive Brokers

Voto complessivo
4,4/5
Apertura conto
⭐ 3,5/5
Prodotti e mercati
⭐ 5/5
Servizio clienti
⭐ 4/5
Costi
⭐ 4/5
Notizie e analisi di mercato
⭐ 4,5/5
Sito
⭐ 4/5
Gestione fiscale
⭐ 4/5
App
⭐ 4,5/5
Sicurezza
⭐ 4,5/5

La nostra opinione

Interactive Brokers (IBKR) è un broker americano che opera dal lontano 1977 e che ha iniziato ad accettare ordini online sin dagli anni ‘90. Oggi è uno dei principali operatori sul mercato americano e accetta clienti da molte parti del mondo, fra cui anche l’Italia.

Interactive Brokers consente ai propri clienti di fare trading su tantissimi prodotti con una piattaforma che è forse la più professionale sul mercato, tanto che ci sono anche piccoli fondi con investimenti di milioni e milioni di dollari che usano IBKR come broker.

L’esperienza di trading su Interactive Brokers può risultare un po’ complicata a causa della user interface (UI) e del fatto che i prezzi in tempo reale di tanti prodotti non sono disponibili gratuitamente. Inoltre, Interactive Brokers non offre il regime amministrato.

Date queste caratteristiche e la lunga storia del marchio IBKR, Interactive Brokers sembra essere un’ottima piattaforma per chi vuole fare trading in maniera semi-professionale, magari investendo cifre anche considerevoli. Interactive Brokers si distingue in particolare per la grande offerta di opzioni e azioni sui mercati americani e di tutto il mondo.

Interactive Brokers: pro e contro

Pro Contro
Tantissimi prodotti
UI da migliorare
Uno dei pionieri del trading online
Pochi dati gratuiti in tempo reale
Piattaforma professionale
Regime amministrato non disponibile

3. Binance

Voto complessivo
4,4/5
Apertura conto
⭐ 4/5
Prodotti e mercati
⭐ 4,5/5
Servizio clienti
⭐ 4,5/5
Costi
⭐ 5/5
Notizie e analisi di mercato
⭐ 4/5
Sito
⭐ 4/5
Gestione fiscale
⭐ 3,5/5
App
⭐ 4,5/5
Sicurezza
⭐ 4/5

La nostra opinione

Binance è uno dei più grandi broker di criptovalute, disponibile in Italia e in quasi tutto il mondo. Sulla piattaforma di Binance vengono eseguite oltre un milione di transazioni al secondo per un valore di due miliardi di dollari al giorno. Dire che Binance è un broker di criptovalute può risultare un po’ riduttivo, in quanto sulla sua piattaforma vengono offerti tanti altri servizi, come depositi retribuiti, una carta di debito ed altre opzioni di pagamento.

Senza dubbio, uno dei principali punti di forza di Binance è il fatto che offre – in una sola app per smartphone – sia una versione per principianti sia una per trader più esperti. Passare da una versione all’altra è semplice e veloce. I costi – tra i più bassi della categoria – sono un altro pregio di Binance.

Tra le cose che secondo noi andrebbero migliorate c’è il processo di apertura del conto, talvolta poco chiaro e meno intuitivo di quello dei principali concorrenti. Inoltre, così come per gli altri broker di criptovalute, la gestione fiscale è un punto debole data la mancanza di una normativa chiara in materia in Italia.

Binance: pro e contro

Pro Contro
Servizio clienti in italiano
Gestione fiscale complicata
Versione base e avanzata in una sola app
Apertura conto un po’ caotica
Costi bassi
Bonifico SEPA non supportato direttamente

4. Crypto.com

Voto complessivo
4,1/5
Apertura conto
⭐ 4,5/5
Prodotti e mercati
⭐ 4,5/5
Servizio clienti
⭐ 4/5
Costi
⭐ 4,5/5
Notizie e analisi di mercato
⭐ 3/5
Sito
⭐ 3,5/5
Gestione fiscale
⭐ 3/5
App
⭐ 4,5/5
Sicurezza
⭐ 4/5

La nostra opinione

Crypto.com non è solo un broker per acquistare criptovalute, ma è anche una piattaforma che offre tanti altri servizi, tra cui una carta prepagata con cashback, depositi retribuiti e prestiti. Crypto.com Coin (CRO) è la criptovaluta ufficiale del broker. Più CRO accumuli e più vantaggi puoi avere, come ad esempio tassi d’interesse maggiori sui depositi e spread inferiori su Crypto.com Exchange.

Crypto.com è tra i più grandi e sicuri broker di criptovalute al mondo. Offre oltre 200 criptovalute e permette di acquistarle senza pagare commissioni, il che è uno dei suoi principali punti di forza. Un’altra caratteristica che differenzia Crypto.com da altri broker internazionali è la disponibilità del servizio clienti in italiano.

Data l’ampia offerta di servizi, l’app può risultare un po’ troppo piena di contenuti agli utenti meno esperti. Ciò non è necessariamente una pecca, ma significa che bisognerà dedicare un po’ di tempo per comprendere tutto ciò che viene offerto. Inoltre, così come anche per gli altri broker di criptovalute, la gestione fiscale è un punto debole data la mancanza di una normativa chiara in materia in Italia.

Crypto.com: pro e contro

Pro Contro
Servizio clienti in italiano
Gestione fiscale complicata
Sicurezza elevata
Mancanza di notizie e materiale formativo
Costi bassi
Versione su sito non disponibile

5. Coinbase

Voto complessivo
4/5
Apertura conto
⭐ 4,5/5
Prodotti e mercati
⭐ 4/5
Servizio clienti
⭐ 3,5/5
Costi
⭐ 4/5
Notizie e analisi di mercato
⭐ 4/5
Sito
⭐ 4,5/5
Gestione fiscale
⭐ 3/5
App
⭐ 4/5
Sicurezza
⭐ 4/5

La nostra opinione

Coinbase è uno dei principali broker di criptovalute al mondo ed è disponibile in oltre 100 paesi, tra cui l’Italia. Fondato negli Stati Uniti nel 2012, Coinbase è quotato in borsa sul NASDAQ con il simbolo COIN. Oltre 70 milioni di utenti nel mondo hanno già aperto un conto con Coinbase.

Tra i broker di criptovalute, Coinbase si distingue per l’impegno a garantire un elevato livello di sicurezza dei fondi e dei dati sensibili dei propri clienti. È uno dei leader mondiali nel settore ed uno di quelli che offrono più criptovalute.

Coinbase è un ottimo broker per chi desidera avvicinarsi al mondo delle criptovalute. Il sito e l’app sono molto semplici da usare. Inoltre, per i trader più esperti, la piattaforma Coinbase Pro mette a disposizione strumenti avanzati e commissioni inferiori.

Le commissioni su Coinbase sono superiori rispetto a quelle delle principali concorrenti. In più, la gestione fiscale è un punto debole non solo di Coinbase ma di qualsiasi broker di criptovalute in Italia, data la mancanza di una normativa chiara in materia in Italia.

Coinbase: pro e contro

Pro Contro
Sicurezza elevata
Costi superiori alla media
Apertura conto semplice e veloce
Servizio clienti solo in inglese
Sito ed app ben fatti e facili da usare
Gestione fiscale complicata